Panasonic presenta la nuova lumix GM5.

Lumix GM5

È passato ormai quasi un anno da quando Panasonic presentò la macchina ad ottiche intercambiabili più piccola al mondo, la lumix GM1. Ebbene, Panasonic ha saputo superarsi, e quest’anno al Photokina 2014 ha presentato la sua erede, la lumix GM5. Ma in che cosa differisce dalla versione precedente? Diciamo subito che non sono le dimensioni, anche perché considerando la grandezza del sensore ed il fatto che è possibile sostituire le ottiche, questo sarebbe quasi impossibile. Ma è il fatto che, mantenendo praticamente le stesse dimensione della GM1(è solo un po’ più alta), monta un mirino elettronico, rendendola di fatto la fotocamera con EVF più piccola al mondo.

Senza entrare nei dettagli(per questo vi rimando a vedere altri siti), vediamo un po’ quali sono le caratteristiche tecniche:

  • sensore è un Digital Live MOS da 16 MP
  • sistema AF è a rilevazione di contrasto con scansione a 240 fps
  • Raffica da 5 fps, con possibilità di utilizzare la funzione “AF Tracking” fino ad una raffica di 4 fps
  • processore Venus Engine
  • mirino Live View (LVF), dotato di una risoluzione pari a 1.166.000 punti, con un ingrandimento 0,92x ed una copertura pari al 100%
  • funzione “Eye Sensor AF” che permette di mettere a fuoco appena si appoggia l’occhio al mirino
  • funzione “Touch Pad AF” che permette di selezionare un punto di messa a fuoco sul touchscreen mentre si utilizza il mirino
  • Slitta accessori per montare flash esterni

Non mancano naturalmente funzioni creative per personalizzare i propri scatti e la possibilità di registrare video a 1080p fino a 50 fps.

Per coloro che amano il reportage e soprattutto la Street Photography, questa fotocamera potrebbe essere veramente l’ideale, data la sua compattezza. Non rimane altro che vedere le prime prove e le prime recensioni, per appurare la bontà del sensore e la qualità delle foto.

Di seguito potete vedere un video di presentazione della lumix GM5:

 

Fonte: altadefinizione.hdblog.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>